Morcone: due tunisini segnalati per ricettazione

pubblicato da entroterra.org il giorno 10 Maggio 2011


Maggio 10, 2011

I Carabinieri di Morcone hanno denunciato due cittadini tunisini di 35 e 31 anni provenienti da Cerignola e Andria, per ricettazione. I due sono stati intercettati alle 21 circa a Santa Croce del Sannio mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni disabitate a bordo di un’autovetura Lancia Dedra.  Immediatamente fermati e controllati risultava che i due non erano in possesso dei documenti di circolazione dell’autovettura con targa di nazionalità bulgara. I successivi accertamenti consentivano di acclarare che l’auto era stata radiata ai competenti uffici della motorizzazione di Bari il 10 luglio 2011 e che successivamente era stata esportata illegalmente in Bulgaria e reimmatricolata. L’autovettura veniva sottoposta a sequestro mentre i due non avendo alcun giustificato motivo della loro permanenza a Santa Croce del Sannio venivano proposti per il foglio di via obbligatorio e non potranno ritornarvi per i prossimi tre anni.