Lerka Minerka

pubblicato da entroterra.org il giorno 24 marzo 2011


Lerka Minerka è costituita da personaggi un po’ folli e un po’ “vaga…monti” detti “holz kopf” o “teste di legno”, che vivono in un totale apaciquaramento alla ricerca di nuove esperienze, nuovi sentieri e nuove storie da raccontare. Infatti, ciò che anima le escursioni è lo spirito libero ed enologico dei partecipanti con l’entusiasmo di stare insieme nella natura tra fatica e divertimento condividendo la conoscenza di noi stessi, delle nostre capacità fisiche infinite e quelle psichiche un po’ assopite. In un certo senso si cerca di ricreare una cultura del camminare da trasmettere a chi ci frequenta, rivalutando quelle capacità di percezione e di relazione dell’uomo con la natura che le abitudini della vita moderna hanno assopito, sviluppando così, una maggiore coscienza ambientale nel rispetto delle tradizioni e nella riscoperta dei valori autentici.
Lontani dai ritmi frenetici, immersi nella magica atmosfera dell’Appennino si offre il falco pellegrino - compago di viagiola possibilità di contaminarsi e conoscere il territorio e dell’intero patrimonio naturale in modo che non sia solo teoria, ma che passi attraverso un’esperienza di contatto diretto con ciò di cui si parla. Perché guardare un documentario naturalistico in televisione non è la stessa cosa di avvistare un falco o una poiana che ipnotizza lo sguardo dell’escursionista con le sue geometrie alate e fermandosi in volo si lascia trasportare dalle correnti d’aria assumendo la classica posizione dello “spirito santo” oppure leggere una rivista seduti in poltrona non è come camminare in un bosco o su un prato o su un crinale roccioso. …..Durante il cammino sono previste diverse soste dove si può sorseggiare un bicchiere di vino che da calore ed energia ma anche riscoprire i sapori genuini dei prodotti tipici fortemente legati alle risorse del territorio….al tramonto ad una certa ora è sempre prevista una sosta in un rifugio o in un osteria per un meritato apaciquaramento.
Camminando tranquillamente su antichi sentieri e sostando in luoghi che hanno conservato una storia locale ricca di energia potremo così osservare, chiacchierare, capire, toccando con mano meraviglie naturali che stanno a pochi chilometri da casa nostra ed esempi di convivenza tra uomo e ambiente che stiamo dimenticando…
http://www.lerkaminerka.com/