Estorsione: in carcere due cittadini di Pago Veiano

pubblicato da entroterra.org il giorno 21 aprile 2011


Il gup del Tribunale di Benevento, Flavio Cusani, ha condannato a due anni e due mesi, con rito abbreviato, Lucio Lagozzino, 28 anni, e Cosimo Antonino, 55 anni, entrambi di Pago Veiano, accusati di estorsione nei confronti di un imprenditore del posto.  I due volevano imporre la propria assunzione in un cantiere. Non avendola ottenuta, gli hanno chiesto una somma di denaro come compenso per la protezione.