CONVEGNO SCIENTIFICO-TAVOLA ROTONDA: I RISULTATI DEL PROGETTO STRATEGA SULL’AGRICOLTURA CONSERVATIVA

pubblicato da di Orlando Vella il giorno 1 maggio 2019


Tavola rotonda modera Orlando Vella giornalista/agricoltore/agrotecnico:

Quale alternativa al Glyphosate per il controllo in pre-semina delle infestanti?

Quali avvicendamenti colturali adottare in agricoltura conservativa?

Quale migliore gestione dei residui colturali?

L’evento in oggetto si terra dalle ore 9 di Venerdì prossimo 3 Maggio 2019 presso il CENTRO DI RICERCA CERELICOLTURA E COLTURE INDUSTRIALI DI FOGGIA (S.S. 673 KM 25,200). Presenti, oltre agli addetti ai lavori, le istituzioni con il Sindaco di Foggia, il Presidente della provincia di Foggia, l’Assessore all’agricoltura della Regione Puglia e il dirigente del settore. Presenti ovviamente i partener, i ricercatori e il responsabile tecnico scientifico del progetto STRATEGA oltre al direttore del Crea-ci.

E’ un convegno scientifico-tavola rotonda finale (che ho incarico di moderare) dove illustreremo i risultati del progetto STRATEGA, realizzato con il contributo della Regione Puglia di cui Aipas NoTIll (la nostra associazione di semina su sodo) è partener assieme a CIA Puglia e La Valle Verde srl e dove il CREA (Centro di Ricerca in Agricoltura) di Foggia è capofila del progetto stesso.
Presenteremo il lavoro svolto in circa tre anni con delle evidenze fra i quattro campi pilota: di cui ognuno coltivato per meta in modo tradizionale (lavorazione del suolo) e per metà in modo conservativo (sodo-NoTill).
Il progetto Sperimentazione  e  trasferimento  di  tecniche innovative di agricoltura conservativa (STRATEGA) mira a valorizzare e a diffondere, un percorso agronomico innovativo di gestione del suolo e dei residui colturali, in grado di coniugare capacità produttiva delle colture cerealicole e aspetti ambientali, al fine di conseguire un miglioramento del reddito aziendale, ma nel contempo, salvaguardare  la fertilità del suolo e ridurre le emissioni di gas serra. Con questa proposta progettuale si intende promuovere, in questo caso presso le aziende agricole Pugliesi, l’adozione della semina su sodo dei cereali e delle leguminose, evidenziandone i vantaggi e suggerendo come risolvere le eventuali problematiche.

L’obiettivo della tavola rotonda è ascoltare e coinvolgere imprenditori agricoli, tecnici agricoli, consulenti, ricercatori, contoterzisti, funzionari regionali ecc. su le principali problematiche dell’agricoltura conservativa.