Castelfranco in Miscano: 49enne denunciato per truffa

pubblicato da entroterra.org il giorno 25 Maggio 2011


Maggio 25, 2011

I Carabinieri della Stazione di Castelfranco in Miscano, al termine di una articolata attività di indagine, hanno denunciato per tentata truffa un loro concittadino 49enne, sorpreso mentre tentava di incassare tre assegni risultati smarriti presso il locale ufficio postale. I titoli di credito, ciascuno per un importo di circa 1500 euro, emessi dal Banco di Napoli, erano stati smarriti da una filiale del predetto Istituto, con una denuncia presentata a Bergamo.

All’atto dello smarrimento gli assegni in questione erano in bianco, ovvero non erano intestati a nessuna persona fisica, mentre all’atto dell’incasso tali assegni erano stati intestati all’anziana madre del denunciato. L’ufficio postale incassante aveva, però, trattenuto gli assegni per accertamenti, avvisando nel contempo i Carabinieri, che a loro volta avevano attivato le indagini, appurando che tali titoli non erano mai stati intestati da nessuno all’anziana signora, che è anche deceduta.  Gli assegni sono stati posti sotto sequestro, mentre l’uomo dovrà rispondere di tentata truffa. In corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per scoprire in che modo gli assegni in questione, dalla provincia di Bergamo siano finiti a Castelfranco in Miscano.