Aumento dell’agibilità a circa 13mila posti per lo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento

pubblicato da entroterra.org il giorno 27 maggio 2011


maggio 27, 2011

 Una buona notizia per i tifosi del Benevento e per tutti gli sportivi del Sannio. E’arrivato l’ok da parte della Commissione Vigilanza Pubblici Spettacoli della Prefettura per l’aumento immediato dell’agibilità dello stadio Ciro Vigorito. Diciamo subito, quindi, che già nella semifinale di ritorno contro la Juve Stabia in programma domenica 5 giugno si potrà beneficiare della nuova capienza. Attualmente si è arrivati a 12.587 posti rispetto ai 7.500 degli ultimi anni, da quando era andata in vigore la famosa normativa del decreto anti-violenza. La richiesta iniziale era di 12.884, ma siamo a livello di formalità considerato che nelle prossime settimane ci dovranno essere altre riunioni con sistemazioni. La Commissione come annunciato si è riunita stamani presso lo stadio Ciro Vigorito al gran completo dove la presidente Circelli e gli altri componenti, hanno trovato anche una discreta rappresentanza di tifosi “arrabbiati” che chiedevano l’ok. C’erano anche il sindaco Fausto Pepe e l’ex assessore Gigi Boccalone, oltre a tecnici del Comune ed in rappresentanza del Benevento Calcio il direttore generale Ferdinando Renzulli, il responsabile della sicurezza allo stadio Giovanbattista Nazzaro e il segretario Nino Sellitti. C’è stato prima l’atto formale dell’approvazione dei progetti presentati già nei giorni scorsi e che rispondevano ai criteri richiesti dal Ministero degli Interni e successivamente un lunghissimo giro all’interno dello stadio, nella zona pre-filtraggio ed anche sulle scalinate. Poi la Commissione è tornata a riunirsi proprio nella sala stampa dove ha formalizzato i vari aspetti. La durata è stata di circa cinque ore. L’aumento è provvisorio, ma per un fatto tecnico in quanto ci sarà una nuova visita dell’impianto per verificare l’effettuazione dei lavori prescritti che tra l’altro sono in svolgimento. Sia con la Juve Stabia che per l’eventuale finale, dunque, ci sarà la nuova agibilità.